ORE DICIOTTO

 

Photographer NICOLA CERZA, 31 anni,  fotografo che si occupa principalmente di reportage. 

Creative director MATTEO CASTELLANI, 23 anni, laureato in Scienze della Comunicazione, da anni coltiva una forte passione per il mondo social e l’imprenditoria.

Graphic and Story VALENTINA RASCHIELLI


 

E’ il primo giorno di quarantena quando Matteo e Nicola sono al telefono per cercare di soggiogare il tempo. 

In strada è il deserto. Un silenzio totale. La città è paralizzata, così come i gesti e le abitudini. Il COVID19 ha letteralmente invaso, come un nemico invisibile, la nostra quotidianità.

I racconti dei nostri nonni che sembravano lontani anni luce, che avremmo potuto leggere soltanto nei libri di storia, hanno lasciato quelle pagine stampate per invadere le nostre esistenze.

La paura, l’impossibilità di uscire, il timore di mettere il naso fuori dalla porta.

Sono in balcone, non sai quanta gente c’è”, dice Nicola al telefono.

Quel primo giorno di quarantena nasce Ore Diciotto, una raccolta fotografica che entra nelle case dei romani, anche se solo attraverso un obiettivo. 

È con la fotocamera che si raccontano storie, si immortalano momenti, si mostrano le strade svuotate e l’imperturbabilità dei quartieri. 

È alle diciotto che Nicola condivide il suo obiettivo in videochiamata con Matteo, e inizia a scattare. 

C’è chi canta, chi è al balcone annoiato, chi è seduto a prendere una boccata d’aria. 

Ecco, ora che siamo tutti a casa e ci guardiamo di balcone in balcone, queste foto regalano una cura, seppur per pochi secondi, contro giorni e ore interminabili.  Con fatica, ma colmi di speranza, le stiamo vivendo e affrontando insieme, ognuno dal proprio angolo di vita. 

#stayhome #andràtuttobene #mialejournal #quarantinestories